La Russia testa con successo un nuovo missile anti-aereo

Il test compiuto in un poligono in Kazakistan. La nuova arma per precisione e gittata supera quelle sin qui in dotazione.

Razzo russo anti-aereo

Razzo russo anti-aereo

globalist 13 febbraio 2018

L'esercito russo ha testato con successo un nuovo missile antiaereo, il PRS-1M, nel poligono di Sary Shagan, in Kazakistan, secondo quanto riferisce un quotidiano locale.


La nuova arma è destinata a sostituire i  53T6, ormai considerati obsoleti.


"Questo missile antiaereoha portato a termine con successo la sua missione e ha centrato il bersaglio con la necessaria precisione", ha detto Andrei Prikhodko, vice comandante della divisione Difesa aerea aerospaziale russa, al giornale Krasnaya Zvezda.


Il generale Prikhodko ha anche sottolineato che le caratteristiche tattiche e tecniche del missile, soprattutto  in termini di portata e precisione, hanno superato di gran lunga quelle dei missili attualmente in servizio.

commenti